lunedì 1 marzo 2010

Laura Costantini su Romanza di Zurigo




Di Laura Costantini

Un triangolo perfetto. Lei, lui, l'altra. Dove lei è una scrittrice con una penna magica tra le mani. Lui è l'assenza di un uomo in fuga da un amore che minaccia di essere totalizzante. L'altra è Zurigo, una città che non ti aspetti, una citta' di velluto grigio, di cigni bianchi e acque d'acciaio. Una città di sapori e di ricordi che sa ispirare amore, che riempie il vuoto di un sentimento andato perso, che accoglie a braccia aperte e consola.
Molto più di un cahier di viaggio, molto più di qualsiasi cosa ci si possa aspettare. Da leggere per sorprendersi di come si possa narrare l'emozione, di come si possa scrivere in punta di anima.

Nessun commento:

Posta un commento